Proposta di legge n. 3426 del 26.04.2010

Lo studio legale dell'Avv. Ezio Bonanni mette a disposizione il testo completo della proposta di legge n. 3426 del 26.04.2010: Modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di eliminazione dell’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni, all’amianto e alle altre sostanze dannose per la salute nei luoghi di lavoro.

 

È stato presentato in data 26.04.2010 a firma di Scilipoti, Boccia, Bucchino, Cambursano, Catone, Cimadoro, Di Giuseppe, Di Stanislao, D’incecco, Evangelisti, Fadda, Favia, Ferrari, Giulietti, Graziano, Laganà Fortugno, Miglioli, Mosella, Naro, Nizzi, Oliverio, Leoluca Orlando, Paladini, Palagiano, Palomba, Mario Pepe (Pd), Piffari, Rossa, Rugghia, Scalera, Servodio, Strizzolo, Nunzio Francesco Testa, Torrisi. 

 

La proposta mette in evidenza l’importanza della prevenzione primaria per contrastare la strage causata dall’amianto. Infatti sono in continuo aumento i casi di malattie professionali legati da nesso di causalità con l’esposizione ad amianto e ad altri agenti cancerogeni negli ambienti lavorativi.

Per questo motivo si rende necessario privilegiare, rispetto alla sola prevenzione secondaria (legata a pregresse esposizioni), quella primaria. Questa è l’unica soluzione effettiva ed efficace, date la consapevolezza dei rischi e la necessità di azzerarli. 

 

La prevenzione primaria si attua rendendo salubri gli ambienti abitativi e lavorativi. Ciò permette di evitare le esposizioni dannose, rallentando o arrestando la perdita della tolleranza nel 10% dei soggetti predisposti nella popolazione.

Infatti, senza voler negare l’importanza che assume la prevenzione secondaria, soltanto ridurre il valore limite di esposizione a zero, per l’amianto e per qualsiasi altro agente cancerogeno e patogeno, si possono tutelare la salute e l’incolumità psico-fisica dei cittadini e dei lavoratori.

 

Testo completo da scaricare attraverso il download

Download
Proposta di legge n. 3426 del 26.04.2010
proposta di legge n. 3426 del 26.04.2010
Documento Adobe Acrobat 196.3 KB

Parere on-line gratis avvocato Ezio Bonanni

Proposta di legge

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti