MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO- DECRETO 29 luglio 2004, n. 248

Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attivita' di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto


L'Avv. Ezio Bonanni con il suo studio legale svolge la sua attività principalmente in materia di tutela dei diritti delle vittime dell'amianto e della loro rappresentanza e difesa in giudizio.

L'Avv. Ezio Bonanni offre consulenza e tutela legale ad alto livello presso tutte le giurisdizioni.

Per saperne di più sui diritti delle vittime dell'amianto... 


Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 05-10-2004, n.234

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO di concerto con IL MINISTRO DELLA SALUTE e con IL MINISTRO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE  adotta il seguente regolamento:

 

Art. 1.

 

1. Sono  adottati,  ai  sensi dell'articolo 6, comma 4, della legge 27 marzo  1992, n. 257, i disciplinari tecnici sulle modalita' per il trasporto   ed  il  deposito  dei rifiuti  di  amianto  nonche'  sul trattamento,   sull'imballaggio   e  sulla  ricopertura dei  rifiuti medesimi   nelle  discariche,  approvati  dalla  Commissione  per  la valutazione  dei  problemi  ambientali e dei rischi sanitari connessi all'impiego dell'amianto di cui all'articolo 4, comma 1, della citata legge n. 257 del 1992, nella seduta plenaria del 15 gennaio 2004.

 

2. I   predetti   disciplinari,  di  cui  all'allegato  A,  tecnici costituiscono parte integrante del presente regolamento.

 

3. I  disciplinari tecnici definiscono ed individuano i processi di trattamento  dei rifiuti contenenti amianto. I trattamenti che, come effetto,   conducono   alla  totale trasformazione  cristallochimica dell'amianto,  rendono  possibile  il  riutilizzo di questo materiale come materia prima.

 

4. L'allegato A, al presente decreto integra l'allegato 1, relativo all'ammissibilita' dei  rifiuti di amianto o contenenti amianto, del decreto  13 marzo  2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 21 marzo 2003,  n.  67,  recante  criteri  di  ammissibilita' dei  rifiuti in discarica.

 

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella  Raccolta ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

  

 Roma, 29 luglio 2004

 

Il Ministro dell'ambiente

e della tutela del territorio

Matteoli

 

Il Ministro della salute

Sirchia

 

Il Ministro delle attivita' produttive

Marzano

Download
Allegato A.pdf
Documento Adobe Acrobat 79.5 KB