Il ruggito del leone in divisa

Forza Antonio, non ti arrendere, siamo tutti con te!

 

Sostieni anche tu la battaglia di Antonio, egli combatte per tutti noi!


Antonio Dal Cin, ex finanziere in congedo, continua la sua battaglia. Non si arrende Antonio. Il suo appello è arrivo fino al Presidente della Repubblica e noi lo sosteniamo, affinchè nessun altro militare in servizio sia esposto ad amianto e ad altri cancerogeni.

Leggi la storia di Antonio su http://onanotiziarioamianto.it/ex-finanziere-malato-asbestosi-si-rivolge-al-presidente-della-repubblica-chiedo-riconosciuto-vittima-del-dovere-grida-antonio-dal-cin/

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    FRDKHL (venerdì, 05 gennaio 2018 17:45)

    Forza Antonio siamo tutti con te, speriamo che tu possa entrare nella schiera dei nuovi eroi italiani. Non arrenderti mai!!!!!!

  • #2

    Serendipity (venerdì, 05 gennaio 2018 18:01)

    Leggo sempre con molto interesse gli articoli pubblicati su Antonio Dal Cin.
    Ammiro la sua forza e tenacia nel continuare a lottare per sua moglie e per i suoi figli, privati della serenità di vivere un'infanzia "normale".
    Complimenti anche all'Avv. Ezio Bonanni che continua a tutelare, oltre al sig. Antonio, tutte le altre vittime dell'amianto ed i loro familiari.
    Continuate così!

  • #3

    Antonio Dal Cin (venerdì, 05 gennaio 2018 18:04)

    Coloro che continueranno a disattendere il diritto alla salute, e con esso quello alla vita, saranno complici e responsabili di un genocidio senza precedenti e dovranno prima o poi fare i conti con la propria coscienza, perché inevitabilmente lasceranno ammalare i loro figli ed i loro nipoti, in un territorio malato e inquinato, dove non si può sfuggire alla dolorosa realtà di contrarre la malattia.